Computer & Internet

Local SEO per un sito turistico

Local SEO per un sito turistico

Molto spesso, al giorno d’oggi, si sente parlare, nell’ambito delle attività online, di posizionamento SEO. Non tutte le persone, però, ne conoscono fino in fondo le attività e le caratteristiche, e soprattutto non tutti sanno quante sono le risorse di una SEO fatta bene, sia per quel che riguarda i possibili guadagni che per quel che concerne la visibilità.

SEO sé l’acronimo di Search Engine Optimization, che in italiano viene tradotto con attività di ottimizzazione per i motori di ricerca. Accanto a questa attività, si associano poi anche una serie di sottocategorie (se così vogliamo chiamarle) le cui caratteristiche le rendono adatte a specifici siti web di carattere non generale ma particolare: quindi, abbiamo molte tipologie di siti web a vario tema, ed anche molte tipologie di attività di ottimizzazione.

Tra di esse, vi è anche quella della SEO Local oppure SEO a tema turistico: significa che l’attività di ottimizzazione del sito per i motori di ricerca viene fatta in una maniera specifica, che consente di ottenere delle opportunità diverse a seconda del caso. In questo modo, il lavoro di ottimizzazione consente di posizionare l’azienda sui motori di ricerca ed essere perfettamente visibile soprattutto ai potenziali clienti interessati a quel tipo di risorsa nello specifico nel momento in cui essi effettuano delle ricerche locali in merito a prodotti o servizi che quell’azienda è in grado di offrire.

Per capirci meglio, se io sono una persona che desidera viaggiare in Italia e visitare una delle bellissime regioni del nostro bel Paese, molto probabilmente cercherò su Google la parola di ricerca “viaggio in Italia” o “vacanza in Italia”. Google non mi restituirà risposte non coerenti con la mia ricerca, ed io non mi troverò mai di fronte a link di siti web di viaggi in Spagna, per dire, ma avrò di fronte a me una serie di risultati che saranno il più possibile compatibili con la mia ricerca nello specifico.

Ecco, una buona attività di promozione e di ottimizzazione locale è in grado di offrire un approccio di web marketing molto mirato a chi può essere realmente interessato a quel dato prodotto o a quel servizio.

Come funziona la SEO local e quali sono i suoi ambiti di applicazione

Come abbiamo avuto modo di anticipare, questo processo è ideale per i risultati locali dei motori di ricerca ed indica pertanto quell’insieme di ottimizzazioni on-site ed off-site (quindi, online ed anche fuori dalla rete) volte a migliorare il posizionamento sui motori di ricerca di un sito web in chiave locale. Qui trovi ulteriori approfondimenti a riguardo. Vale a dire che tutto ciò che viene in genere effettuato come attività SEO può essere spostato e letto in chiave locale per privilegiare il posizionamento a seguito di una local search, ossia di una ricerca eseguita per una specifica area di interesse.

Anche grazie a Google Universal Search, i motori di ricerca sono oggi perfettamente in grado di fornire dei risultati rilevanti basati sulla posizione attuale dell’utente che ha effettuato la ricerca, oppure basati sulla query locale. Se un utente cerca la parola chiave “viaggio in Piemonte”, Google trasmetterà i risultati relativi a voli, hotel, località turistiche tenendo conto della specifica query di ricerca locale. Se la ricerca viene quindi effettuata in maniera ancor più specifica, Google potrà mostrare dati ancor più rilevanti e coerenti.

Questi sono fondamentalmente i motivi per cui l’ottimizzazione SEO in chiave turistica e local può rappresentare un vantaggio importante per fornire maggiore visibilità ai business ed aziende locali a seguito di una ricerca geolocalizzata. Questo non fa che aumentare le visite al sito e, chiaramente, anche le possibili conversioni.

Vantaggi della Local SEO per siti web di aziende e ristoranti locali

Tutto questo ci fa sostanzialmente capire quanto sia importante una buona attività di local SEO, perché tanti possono essere i vantaggi legati ad essa.

Prima di tutto, il vantaggio più importante consiste nel dare visibilità online al tuo sito. Questo permette di arrivare ad un target ben specifico di utenti, che poi è anche molto più ampio e variegato rispetto a quanto non possiamo immaginare. Infatti, esso arriva dritto a:

  • Chi già conosce l’attività (in questo caso può essere utile la corrispondenza con Google Maps per permettere all’utente di trovare i dati di contatto dell’azienda);
  • Chi non conosce l’attività e quindi può visionare il sito web relativo alla tua azienda ed eventualmente avere la possibilità di conoscere la tua attività, leggerne le recensioni ed eventualmente anche preferirla ad altre.

Alberghi, attrazioni turistiche, ristoranti, bed and breakfast, sono tutte categorie che in qualche modo possono dirsi avvantaggiate se fanno uso della Local SEO, perché offrono al potenziale cliente e turista la possibilità di trovare delle opzioni di intrattenimento adeguate alle sue richieste, e quindi anche di guadagnare molto più facilmente.

Local SEO vs piattaforme di terze parti

Ovviamente, per un’azienda appena nata può essere anche utile iscriversi ad una piattaforma di terze parti in modo da aumentare la sua visibilità. Tuttavia, il metodo dell’ottimizzazione sui motori di ricerca con un proprio sito web per la ricerca locale, è sicuramente il migliore possibile per un motivo ben preciso: mentre l’uso della piattaforma di terze parti (che offre la possibilità di fare prenotazioni tramite di essa ed offre anche una certa visibilità) richiede dei costi di commissione, se la prenotazione viene fatta tramite il sito del proprietario essa è vantaggiosa perché non vi sono commissioni praticabili da parte di terzi.

Si può quindi vivere della propria attività turistica e con i propri sforzi, solo se è stata fatta una buona attività di Local SEO in grado di ottenere una grande visibilità attraverso una strategia mirata, e quindi anche dei miglioramenti nelle conversioni.